Un pilota confessa: Spruzziamo veleni e ora il mio amato cielo è andato

inside-airplaneMi manca il mio bel, cielo blu della mia giovinezza e mi vergogno di essere responsabile della sua distruzione.

Alla fine, un pilota militare ha fatto un passo in avanti per l’umanità ed ha completamente rivelato la verità sull’irrorazione chimica del nostro pianeta, che è qualcosa che ha fatto lui stesso, scrive cosmicconvergence.org.

Queste attività sono una parte di progetti illegali ed estremamente distruttivi, denominato “Programma Chemtrail globale”. Il video che segue presenta una storia vera di un pilota coraggioso che è devastato perché lui ed i suoi commilitoni effettuano irrorazione chimica.

Per divulgare l’informazione, ha rischiato la vita e la vita della sua famiglia. Mentre si ascolta la sua storia o si legge il testo, si deve tenere a mente il fatto che l’irrorazione chimica avviene 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Questa è solo una parte della sua testimonianza – la testimonianza di un uomo che ci spruzza.

“Prima di tutto, vorrei dire che disapprovo quello che faccio, tutti quei compiti che devo eseguire. Ma cosa può fare un soldato? Alcuni di noi ritengono che ciò che facciamo sia male, tutto il contrario del bene e di tanto in tanto siamo abbastanza sconvolti.

Ho bisogno di dirvi che ci tengono nel buio più totale, quando si tratta di ottenere una risposta chiara in merito a spruzzo del pianeta.

Se qualcuno scopre che io o un membro della mia famiglia sta facendo domande sulle scie chimiche, seguono immediate misure disciplinari.

L’HAARP e le scie chimiche sono due termini sui quali non ci è permesso di indagare e chiedere informazioni. Ogni nostra mossa è sotto sorveglianza. A meno che i nostri bambini non imparano qualcosa a scuola all’interno della base, educare i bambini nelle scuole pubbliche (riguardo alle scie chimiche) è vietato.

Una delle domande più frequenti è il motivo per cui i piloti avrebbero accettato di avvelenare i propri figli! Personalmente, questo è il mio modo di trattare con quel problema, ma dovete sapere che oltre l’80 per cento dei soldati che lavorano su questi progetti non hanno famiglie e non hanno figli. Essi sono stati scelti con cura dalla gente di più alto grado della forza aerea, marina o della guardia costiera, dopo anni di indottrinamento e formazione. La maggior parte dei piloti hanno avuto i propri “vaccini” anti umanità e l’unica cosa che gli interessa è l’uccisione così come il prendersi cura degli aspetti indesiderati dell’America e del mondo. Giuro, la maggior parte di loro sono come le macchine. Io li chiamo “Terminator cisterna”.

Non dovrei dire questo, ma quasi un terzo di quei voli “scie chimiche” è controllato da qualche piccola isola “senza nome”. In Tutte queste isole si costruiscono sempre nuove basi militari e ci sono almeno otto nuove basi ogni anno.

Le antenne HAARP (una tecnologia in grado di produrre qualsiasi tipo di condizioni meteorologica in qualsiasi parte del mondo) si trovano su quelle isole molto distanti, così come altre tecnologie. La marina ha anche sviluppato una sofisticata tecnologia che può essere utilizzata per la costruzione di basi intere sotto l’acqua del mare.

Ciò ha anche fornito le condizioni per la creazione di numerosi robot-sottomarini autonomi, che possono viaggiare per lunghe distanze. Ci sono intere città sott’acqua. Ogni volta che si sente o vede qualcosa di esercitazioni militari di massa in mare, beh, ha a che fare con questo. Non è mai possibile vederli su, per esempio, Google Earth, a parte occasioni in cui, di volta in volta, si scorrono alcune sezioni della mappa in cui le basi militari dovrebbero essere. Si può anche fotografare la posizione delle basi, ma non si può sapere come creano falsi nuvole e mascherano queste località.

Capisco perfettamente le vostre preoccupazioni per la sicurezza delle persone.

Ma è così che funziona. In primo luogo, ci mostrano un video di una catastrofica distruzione del nostro paese con alcune armi sofisticate e poi ci informano che ci saranno conseguenze se ci rifiutiamo di volare. Ci convincono che il nostro lavoro in realtà è quello di costruire uno scudo di difesa e armi atmosferiche per proteggere la nostra patria e il mondo.

Le nostre vite sono al loro servizio, e ci hanno convinto che il mondo segreto che stiamo proteggendo, è stato creato per il nostro bene e la nostra sicurezza. Ci dicono che il segreto è per la nostra protezione e che non dovremmo ascoltare il pubblico e condividendo la loro retorica.

Tutti noi della comunità di veterani conosciamo il programma “punto di infiammabilità” (FP-03). Questo è il programma di autodistruzione del piano e del pilota e può essere attivato da qualsiasi luogo, da terra, sotto l’acqua, secondo le proprie esigenze. Siamo consapevoli del fatto che se noi abbiamo dei sospetti, ci possono fare esplodere in solo 15 secondi.

Ci dicono che quei programmi servono solo come protezione se cadiamo in una zona densamente popolata. Ma, è terrificante volare sapendo che possono controllare a distanza i nostri aerei. Inconsciamente, sappiamo tutti che questo programma è in realtà il programma inteso a controllare noi e le nostre azioni. Che avrebbero preferito ucciderci durante il volo che per farci agire pubblicamente.

Avete mai visto che un membro dell’equipaggio è sopravvissuto allo schianto? Ogni aereo caduto è stato completamente distrutto. C’è una buona ragione per questo – lo sappiamo. Noi rischiamo la vita con ogni volo. Soprattutto quando voliamo di notte.

Ci chiedono di volare sempre più in basso. Ci sentiamo come delle massicce “forze oscure” e la gente ci vede perché voliamo molto vicino a loro. Alcuni agricoltori ci sparano anche. Ma i media non potranno mai prendere in considerazione queste informazioni. Ignorano semplicemente i fatti e non li pubblicano. Essi, inoltre, non sono autorizzati a conoscere, partecipare o seguire i nostri voli. Questa è la verità.

Dovreste vedere le relazioni profonde e dettagliate delle nostre missioni. Alcune di loro sono addirittura trapelate e si possono trovare screditate, sotto l’etichetta “teoria della cospirazione”, e attraverso i media alternativi e intenzionalmente screditati.

E’ molto difficile trovare qualcuno che è disposto a rischiare e parlare di questo, come me.

Anche il mio equipaggio mi avrebbe arrestato e portato al tribunale militare, se sapesse della nostra conversazione. Questa è la ragione per cui non posso comunicare direttamente via e-mail. Mi piacerebbe molto tornare a casa, senza dar loro nemmeno un secondo di quel volo velenoso.

Mi manca parecchio il cielo blu dalla mia giovinezza e mi vergogno di essere responsabile per la sua distruzione. Forse alcuni dei miei colleghi leggeranno questo e decideranno di prendere in considerazione il bene comune.

Io sono solo un piccolo pezzo di un quadro più ampio, noto a pochissime persone. Quindi, questa è solo una piccola parte che io conosco, ma la verità è molto più complessa. Penso che il mondo debba essere consapevole di questo regno segreto e queste nuove importanti attività accadendo in tutto il pianeta. Spargi la voce. ”

Fonte: mirrorspectrum.com

http://ununiverso.altervista.org/blog/un-pilota-confessa-spruzziamo-veleni-e-ora-il-mio-amato-cielo-e-andato/

Annunci

Informazioni su vaturu

I am a sardinian patriot
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...