Brzezinski a Putin: basta colpire la NOSTRA al-Qaeda o sarà la III guerra mondiale!

Brzezinski a Putin: basta colpire la NOSTRA al-Qaeda o sarà la III guerra mondiale!

kevin-barrett-911

Il prof. Kevin Barret

L’affermazione di Zbigniew Brzezinski (ex consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti) secondo cui Washington dovrebbe rivalersi contro Mosca per gli attacchi aerei russi contro i beni degli Stati Uniti in Siria è una “sbalorditiva ammissione” del ruolo svolto dall’America nel provocare la crisi siriana come correttamente sottolineato da Kevin Barrett, un noto professore americano del Wisconsin esperto di cultura medio-orientale.
Il Dr. Kevin Barrett, ha rilasciato queste dichiarazioni in un colloquio telefonico con Press TV commentando l’ultimo articolo di Brzezinski sulla Russia pubblicato dal Financial Times.
Brzezinski ha consigliato il presidente Barack Obama di disarmare i russi se continuano ad attaccare i militanti addestrati dalla CIA in Siria.
Brzezinski ha scritto inoltre: “I mezzi navali e aerei russi in Siria sono vulnerabili, isolati geograficamente dalla loro terra, potrebbero essere ‘disarmati’ se persistono a provocare gli Stati Uniti.”
Il dottor Barrett ha quindi definito tutte queste dichiarazioni come “un’ammissione mozzafiato proveniente da un consulente politico americano di massimo livello, poiché di fatto Brzezinski ha affermato che Al Qaeda, o forse lo Stato Islamico [il gruppo terroristico Daesh / ISIL] sono un asset, ovvero dei ‘beni’ degli Stati Uniti”.
“Si tratta di un genere di affermazioni veramente esplosive poiché i funzionari di Washington non hanno mai ammesso ufficialmente che al-Qaeda in Siria, il Fronte al-Nusra, è in realtà un alleato degli Stati Uniti”, ha affermato Barrett.
Brzezinski ha scritto che la decisione apparente di Mosca di colpire i militanti della CIA “al meglio” riflette “l’incompetenza militare russa”, e peggio, “la volontà di evidenziare l’impotenza politica americana”. Ha aggiunto che se Mosca continua a colpire “i suoi beni”, allora Washington dovrebbe reagire contro i russi.
Nei suoi commenti su Press TV, il dottor Barrett ha dichiarato che “il popolo americano avrà molto interesse a scoprire 14 anni dopo gli attentati dell’11 settembre 2001 ufficialmente attribuiti ad al-Qaeda, che questo gruppo terrorista responsabile della morte di 3.000 americani è ora il nostro alleato in Siria e che dovremmo andare in guerra contro la Russia rischiando una guerra nucleare per punire Putin per avere colpito al-Qaeda “.
“È un vero paradosso solo provare a immaginare rappresaglie USA contro la Russia per gli attacchi della Russia contro Al Qaeda, ma questo è esattamente ciò che ha detto Brzezinski. Peraltro, Brzezinski, è considerato uno degli esperti più informati ed equilibrati di Washington, poichè i neoconservatori che lo circondano sono molto più estremisti e guerrafondai di lui”, ha aggiunto il dottor Barrett.
“Ma è ancora più incredibile e vergognoso il fatto che si vuole attaccare la Russia nonostante sia intervenuta su richiesta del legittimo governo siriano in piena ottemperanza del diritto internazionale” ha concluso Barrett.

Fonte: veteranstoday

altra informazione

Informazioni su vaturu

I am a sardinian patriot
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...