Un altro stato-fantoccio degli USA è al collasso: occupato il Parlamento iracheno

 

resize
Meno di due anni fa, gli Stati Uniti hanno istituito un altro governo fantoccio in Medio Oriente, questa volta in Iraq, quando a seguito di una sostanziale pressione degli Stati Uniti, il 14 agosto 2014 l’allora primo ministro al-Maliki ha accettato di fare un passo indietro ed essere sostituito con Haider al-Abadi.

Oggi, il regime è nel caos e il sistema istituito in Iraq dagli Stati Uniti è al collasso con i manifestanti fedeli al popolare religioso sciita Muqtada al-Sadr che hanno violato la Green Zone, sede di edifici governativi e ambasciate estere e hanno preso d’assalto il parlamento iracheno, costringendo i parlamentari a fuggire e a far dichiarare lo stato di emergenza per tutta Baghdad.
Come si può vedere nella foto qui sotto centinaia di manifestanti hanno occupato il parlamento del paese. Video dall’interno dell’edificio mostrano la folla sventolare bandiere irachene. Sadr ha guidato un’insurrezione contro le forze occupanti americane e i suoi combattenti, che hanno contribuito a difendere la capitale dall’ISIS, stanno dimostrando da settimane alle porte della zona verde, rispondendo alla chiamata del loro capo di fare pressione sul governo per l’approvazione di importanti riforme.

storming iraq_0

Fonte: lantidiplomatico.it

Informazioni su vaturu

I am a sardinian patriot
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...