LE RETI DI SOROS IN RUSSIA E IN EUROPA

Katehon

Come risultato di violazione del sistema mailbox di Hillary Clinton si sono resi al pubblico centinaia di documenti, dove tra gli altri ci sono le lettere di un liberale famoso ed estimatore del concetto “società aperta“, George Soros. Il mondo non ha saputo qualcosa di nuovo, ma sono stati rivelati i dettagli sulla realizzazione degli interessi di Soros.

Le lettere sono state indirizzate a Clinton, quando serviva gli USA da Segretario di Stato americano. Alcuni di loro sono molto interessanti, perché dimostrano che decisioni hanno preso i funzionari americani.

Ad esempio, nelle lettere inviate dal tema  “Rivolta in Albania” (nel gennaio 2011, ci sono stati scontri, dove stati uccise tre persone) si parla della “necessità urgente di fare due cose“. La prima è la pressione internazionale sul primo ministro del paese, e la seconda è di nominare un burocrate europeo come mediatore per risolvere la situazione. Inoltre, Soros suggerisce direttamente un paio delle persone per questo ruolo, uno dei quali è il diplomatico slovacco (il Ministro degli Esteri della Slovacchia) Miroslav Lajcak e lui è stato nominato per questa missione.

Lajcak non è stato scelto a caso. In tutta la sua carriera esso si è affermato come un globalista puro. Nel 2005-2006 egli era il rappresentante personale di Javier Solana nei negoziati con il Montenegro, e più tardi divenne il rappresentante speciale dell’UE in Bosnia-Erzegovina, e verso la fine del 2010 è stato nominato il direttore del ministero degli Esteri per il programma europeo “partenariato orientale”, Russia e Balcani occidentali. Lajcak ha direttamente negoziato con l’Ucraina e la Moldova sull’accordo di associazione con l’UE.

Se ricordiamo che i disordini in Ucraina nel novembre 2013 sono iniziati dalle proteste a causa del rifiuto di Yanukovych di firmare l’accordo (che alla fine ha portato a un colpo di stato nel febbraio 2014), il ruolo di Lajcak non sembra così costruttivo.

Tuttavia, più di 2.500 documenti fanno luce su come Soros ha manipolato l’opinione pubblica europea nel campo di Maidan e l’Ucraina. E a volte ha creato partiti, come “Syriza” in Grecia e “Podemos” in Spagna. La “Syriza” ha fatto un accordo con gli speculatori internazionali, anche se il popolo greco ha votato sul referendum contro il pagamento dei debiti. Ora “Syriza” continua a far “versare” alla Grecia in favore degli interessi dei globalisti. “Podemos” è la causa della crisi parlamentare protratta, prima a causa di problemi con la formazione del governo perché le elezioni anticipate sono stati annunciati, ma ora il partito non ha voglia di lavorare con altri partiti.
E’ molto interessante è un documento intitolato “Strategia della Russia, progetto 2014 – 2017“.

Questo progetto è stato avviato a New York nel 2006 e a Mosca funzionava l’ufficio supplementare.

Sono stati individuati i principali obiettivi dei tre temi interconnessi:

1) La preparazione di avvocati ed esperti in Russia. In primo luogo, loro hanno bisogno di affrontare i problemi di organizzazioni non governative e il settore pubblico. Questi agenti di Soros hanno bisogno di sviluppare la società civile nel modo come si è visto negli Stati Uniti.

2) L’integrazione del popolo russo nello scambio globale di idee. Per questo avrebbe dovuto sostenere gli attivisti globali e intellettuali dalla Russia. Il documento viene utilizzato piuttosto la vaga formulazione del “pensiero critico”, che implica non solo la critica delle autorità, ma l’atteggiamento generalmente negativo alle tradizioni russe, per screditare la Chiesa ortodossa russa e di altri valori sociali.

3) Continua il sostegno delle minoranze sessuali, al fine di rendere l’attività di pervertiti tendenza politica chiara e visibile. Così, per convertire il tema dei diritti dei sodomiti (denominato LGBT). Secondo i curatori della direzione, LGBT con i soldo di Soros aveva due anni per stabilire un rapporto di fiducia con le cinque iniziative pubbliche. Il compito successivo è stato quello di aumentare la campagna sulla stampa e la blogosfera russa, così come la ricerca di partner chiave in Russia, i cui interessi sono in alcun modo interferiti con il tema della “parità di genere”. Dopo di che Soros prevede di offrire a loro la realizzazione di progetti comuni o di rete relativi alla “libertà dell’espressione e di riunione dei cittadini”.

Parallelamente a questo, i lobbisti di Soros in Russia dovevano spingere per la legislazione per aumentare le attività sociali dei sodomiti e ridurre il rischio di vulnerabilità sociale.

La fondazione di Soros non poteva lavorare direttamente  in Russia, perciò sono stati utilizzati tali organizzazioni e strutture: l’Iniziativa internazionale per le migrazioni, l’Eurasia Project Central, la Fondazione Quercia, l’Iniziativa per i diritti umani, un programma di salute pubblica, la gioventù Iniziativa, Programma di supporti di rete.

Nella stessa Russia i partner di Soros “il Verdetto Pubblico”, “L’uomo e la legge”, “Agora”, “Human Rights Center Memorial”, il Centro per i diritti sociali e del lavoro. Il documento di cui la Scuola di New Economic School of Economics, il Centro “SOVA”, organizzazione Perm di “Granit”.

Questa strategia, come abbiamo visto dagli altri documenti, è stata realizzata. Si sono stati pubblicati le prestazioni speciali per gli attivisti per il dibattito e la spiegazione di come mettere la pressione sulle autorità, il dibattito sulle lezioni della storia, dove dichiarato il modo migliore per sminuire l’altoparlante degli argomenti tramite questioni trasversali. Sotto l’apparenza di sviluppo delle qualità personali nei giovani sono invitati a rivedere la storia nazionale e di sviluppare la propria posizione (probabilmente corrispondenti alle idee dei clienti stranieri). Vari tipi psicologici di persone e il modo migliore per costruire il lavoro con loro, per raggiungere i loro obiettivi.
Diversi protocolli di incontri con i gruppi, che sono diventati di proprietà della fuga di notizie, mostrano la serietà di continuare a lavorare in nero in Russia, praticamente attraverso la struttura anteriore, soluzioni alternative e vecchi partner affidabili a fronte di liberali nostrane.

Tuttavia, oltre alla Russia e dell’ex Unione Sovietica ci sono molti documenti interessanti. Da sud-est asiatico e l’Africa per l’America Latina e l’Europa occidentale – Soros ha diffuso le sue reti ovunque.

E ovunque una tecnologia menzionata – Shared quadro, che può essere tradotto come lo scambio di un modello di lavoro. In altre parole, quando il meccanismo funziona in un paese, venne immediatamente adattato alle condizioni dell’altra regione.
Ma la tendenza principale è una migrazione crescente, legalizzazione delle droghe, gruppi di sostegno politico pervertiti anti-sovranità degli stati nazionali.

Nell’ex Unione Sovietica sono presenti vari progetti di Soros in Armenia, Kazakhstan, Moldova e Ucraina. Molta attenzione è rivolta alla Macedonia, Serbia e Montenegro.

Un altro fatto interessante è che i media israeliani hanno accusato Soros del finanziamento delle organizzazioni anti-sioniste. L’elenco comprende Adalah, NIF, Women against Violence, I’lam, Media Center for Arab Palestinians in Israel, Mada al-Carmel, Kayan-Feminist Organization, Mossawa Center, Molad, The Galilee Society, Al-Tufula Center, Ma’an, Injaz, Sidreh, Lakiya, Baladna, Arab Association for Human Rights, National Committee of Heads of Arab Local Authorities in Israel, PILI Foundation.

Sembra che il vecchio Soros è generalmente estraneo a qualsiasi principio morale o etico. Non è interessanti le tradizioni storiche, diversi e talvolta radicalmente opposta l’una all’altra. Anche se questo è l’unicità della cultura mondiale, la nozione di Soros e i suoi servi, che il futuro appartiene agli omosessuali e tossicodipendenti

Advertisements

Informazioni su vaturu

I am a sardinian patriot
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...