GUTERRES, UN SOCIALISTA PORTOGHESE: PERSONA GIUSTA AL POSTO GIUSTO

katheon

06.10.2016

Come un nuovo Segretario generale dell’ONU, durante la votazione preliminare, è stato eletto il rappresentante del Portogallo, Antonio Guterres.

La biografia

Antonio Guterres in precedenza è stato un leader dei socialisti portoghesi, e dal 2005 è a capo dell’Ufficio delle Nazioni Unite per i rifugiati. Si può concludere che la scelta del Segretario generale delle Nazioni Unite, che conosce bene il problema della migrazione, suggerisce che la comunità internazionale riconosce la questione come una grave crisi, almeno per i prossimi cinque anni, è la permanenza in carica di Segretario Generale.

Le aspettative

Nonostante il fatto che la Russia ha sostenuto i candidati di non paesi membri della NATO, Antonio Guterres è piuttosto una buona scelta per la Federazione Russa. Tuttavia, dal momento che il Portogallo è un membro della NATO e l’Unione Europea, il nuovo segretario generale delle Nazioni Unite è destinato ad affrontare la pressione degli Stati Uniti. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare il fatto che la sede delle Nazioni Unite è di stanza a New York, e la terra in cui si trova, è di proprietà dei Rothschild, ed è in realtà, qualsiasi capo delle Nazioni Unite, in ogni caso diventa ostaggio di interessi degli Stati Uniti.

D’altro canto, il Portogallo è riuscito a manifestarsi come un paese abbastanza indipendente dalle tendenze comuni dell’UE e gli USA.

E’ necessario tener conto del fatto che Guterres dovrà guidare l’organizzazione in un periodo molto difficile, quando l’ONU ha disperatamente bisogno di una riforma. Riuscirà un socialista di usare questa opportunità e dare una speranza per la giustizia in tutto il mondo, sarà chiaro in seguito. Tuttavia, il Portogallo ha già chiarito che si aspetta dal nuovo capo. Così, gli ex membri del partito di Antonio Guterres hanno accolto il suo appuntamento con l’articolo “La persona giusta al posto giusto”.

Le promesse elettorali

Durante il suo discorso prima del turno delle elezioni, Guterres ha sottolineato la sua esperienza in Portogallo, ma non nelle Nazioni Unite. Lui ha iniziato la sua carriera politica come un attivista, volontario per aiutare i poveri delle baraccopoli di Lisbona.

E ora continua a dire che nel centro di tutti i programmi delle Nazioni Unite dovrebbero essere gli interessi delle categorie più svantaggiate della popolazione mondiale. Inoltre, il candidato ha sottolineato che “le attività per i diritti umani dovrebbero essere non discriminatorie e non dipende da impegno politico”, alludendo a qualche orientamento anti-americano e anti-occidentale.

Durante il suo primo discorso Guterres ha chiarito che lui non è molto favorevole dei metodi e stile di lavoro dell’attuale Segretario Generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon. “Il segretario generale deve costruire ponti, ma non dare lezioni,” – ha detto lui , aggiungendo che alla base della sua politica è la diplomazia preventiva.

Le formalità

L’ultimo voto formale, che si svolge in modalità aperta, è in programma per oggi, alle ore 10 (ora di New York). Nel suo corso Guterres deve prendere i voti positivi da tutti i paesi con diritto di veto. Nonostante il fatto che le elezioni sono pieni di scandali e intrighi, in particolare dalla Germania, non si prevede che chiunque porre il veto alla candidatura del portoghese.

Il rappresentante russo delle Nazioni Unite, Vitaly Churkin, è responsabile del procedimento, perché la Russia è ora il presidente dell’Organizzazione. Dopo la vittoria, durante la votazione preliminare Guterres ha detto: “Abbiamo deciso che domani mattina alle 10 si terrà una votazione formale, e spero che il voto sarà unanime”.

Un nuovo Segretario generale si è insedierà nel gennaio 2017. Dopo di che, l’attuale capo Ban Ki-Moon, come ha detto lui in precedenza, va a giocare a golf con l’ex, per il momento, presidente degli Stati Uniti, Barack Obama.

 

Advertisements

Informazioni su vaturu

I am a sardinian patriot
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...