EXPRESS: TRUMP SOTTOLINEA RELAZIONI SPECIALI CON UK POST-BREXIT E INVITA THERESA MAY ALLA CASA BIANCA

Un articolo sull’Express riporta come i primi pensieri di politica internazionale del neo-presidente Trump siano stati per la Gran Bretagna, di cui ha invitato il Primo Ministro Theresa May alla Casa Bianca per una visita quanto prima. Neanche sei mesi fa Obama deprecava e osteggiava la Brexit, mentre Trump la sosteneva. Ora, in un mondo “capovolto”, stare fuori dalla UE potrebbe aiutare a rimanere in cima alla lista dei favoriti del Presidente USA, come suggeriscono i commentatori.

 

di Rehema Figueiredo, 10 novembre 2016

Trump ha detto al Primo Ministro britannico che può fargli visita appena possibile a Washington, dopo i loro primi colloqui [telefonici], nei quali i due hanno affermato la “relazione speciale” tra i rispettivi paesi.

Theresa May, da Downing Street, ha confermato di aver ribadito l’importanza della “relazione speciale” tra Gran Bretagna e USA durante una telefonata [con Trump].

Il Primo Ministro britannico e il tycoon del business hanno già discusso il loro desiderio di rafforzare i rapporti commerciali e hanno confermato che i loro paesi resteranno “stretti alleati” – ha riportato una fonte di Downing Street.

Trump ha detto che sarebbe un “grande onore” accogliere la May a Washington.

Una dichiarazione di Downing Street dice: “Il presidente eletto, Trump … ha aggiunto che il Regno Unito è ‘un posto molto, molto speciale per me e per il mio paese’ “.

La dichiarazione fa eco ai commenti del cancelliere Phillip Hammond durante una conferenza stampa, nella quale ha detto che le relazioni speciali tra Gran Bretagna e USA sono vive e vegete.

Pare che Trump e la May si siano parlati oggi poco prima delle 14:00 per telefono, con la May che si è congratulata con Trump per la sua dura campagna elettorale.

I due hanno discusso il desiderio di rafforzare i legami commerciali e di investimento, i quali potrebbero essere specialmente significativi adesso che il Regno Unito spera di concludere buoni accordi nel mondo, dopo aver lasciato l’Unione Europea.

La May si è congratulata con Trump per la sua vittoria nelle elezioni di martedì, nonostante avesse in precedenza criticato certe sue osservazioni.

La May ha detto: “Voglio congratularmi con Donald Trump per essere stato eletto presidente degli USA, dopo una campagna elettorale combattuta duramente“.

La Gran Bretagna e gli Stati Uniti hanno una relazione speciale e duratura, basata sui valori di libertà, democrazia e impresa.

Siamo e restiamo stretti alleati nel commercio, la sicurezza e la difesa.

Non vedo l’ora di poter lavorare col presidente Donald Trump, rafforzare questi legami e garantire sicurezza e prosperità per le nostre nazioni negli anni a venire.

La May aveva precedentemente criticato i commenti di Trump sui musulmani come “divisivi, scortesi e sbagliati“.

Lo stesso Trump ha paragonato il proprio successo elettorale alla Brexit – l’ha definita “Brexit++

I commentatori Repubblicani hanno detto lo shock elettorale di Trump sarà decisamente benefico per la Gran Bretagna post-Brexit.

La sera scorsa il leader dell’Ukip, Nigel Farage, che si era unito a Trump nella campagna elettorale, ha detto che la vittoria di Trump è un’ottima notizia per la Gran Bretagna, dopo che l’ormai ex-presidente Barack Obama aveva minacciato di mettere il Regno Unito “in fondo alla lista” per aver osato lasciare l’Unione Europea.

Farage ha detto: “Ora abbiamo un presidente USA a cui piace il nostro paese e che capisce i nostri valori post-Brexit“.

Dan DiMicco, consigliere di Trump, lo scorso mese ha detto che la Gran Bretagna sarebbe la prima della lista per un accordo commerciale.

Trump ha reso chiaro il proprio desiderio di sostenere e migliorare le relazioni speciali con la Gran Bretagnanel momento in cui essa esce dall’Unione Europea.

Anche Charlie Wolf, commentatore Repubblicano in Gran Bretagna e conduttore radiofonico, ritiene che l’Unione Europea abbia una strada tutta in salita con il presidente Trump.

Parlando a Sky News, ha detto: “Anche questo fa parte della buona notizia [sulla relazione di Trump con il Regno Unito].

Tutti stanno dicendo che il mondo crollerà. Non è così. Questo tizio comprende il commercio e dipende dal commercio“.

La clamorosa vittoria repubblicana di Trump – che ha vinto la presidenza oltrepassando la soglia dei 270 voti dei grandi elettori, necessari – è stata sancita ieri [mercoledì] mattina.

Informazioni su vaturu

I am a sardinian patriot
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...