Programmi Spaziali Segreti – Un Supertech parla

 luniversovibra

14570306_1109646055816148_5665574517444915395_n.jpg
Se ricordate la storia del capitano Randy Cramer (alias Capitano K), egli sostiene di aver trascorso 17 anni (1987-2004) in una unità militare d’elite che proteggeva i cittadini marziani vicino Ariete Primus, HQ del MCC (Mars Colony Corporation) e del MDF ( Mars Defense Force). La sua testimonianza suggerisce che la NASA sta mentendo sul fatto che l’atmosfera marziana sia composta per il 96% da CO2, con tracce (0,15%) di O2. A quanto pare l’aria è molto traspirante con fiorente ecosistemi di animali e piante.

Nel 1940 i nazisti hanno utilizzato la tecnologia spaziale segreta per colonizzare la luna e le regioni equatoriali di Marte, ma data la presenza di enormi tempeste elettriche che rasero al suolo la loro rete elettronica, si videro obbligati a trasferirsi verso latitudini più settentrionali e meridionali. Alla fine i tedeschi si stabilirono in antichi sistemi di tubi lavici. Ma non erano soli; ci furono feroci battaglie territoriali con una razza insettoide ed una rettile.

Nel 1952 i tedeschi erano disposti a rilasciare una tecnologia avanzata per il consumo pubblico, ma il Governo degli Stati Uniti invece di scegliere di entrare in affari con loro decise di mantenere per se la tecnologia segreta. Quindi nel 1958, vi fu una fusione tra il Governo Ombra degli Stati Uniti e il nazismo.

Intorno alla metà degli anni ’70, questo gruppo ha creato il “Conglomerato Corporate Interplanetary” avente l’obbiettivo di formare delle colonie su Marte e acquisire con qualsiasi mezzo sempre più tecnologia. Nulla venne lasciato fuori dal tavolo delle negoziazioni. In questo periodo nacquero la Mars Defense Force e la Mars Colony Corporation. Per finanziare tutto questo fu istituito un bilancio nero non ufficiale di 1.7 mila miliardi di dollari l’anno tra il 1998 e il 2000 e, probabilmente, vicino a 6 trilioni di dollari l’anno nel 2016.

Ci sono attualmente venti basi ICC nella nostra galassia. Le prime tre stazioni orbitano intorno alla Terra e sono strutture di ricerca con lo scopo di creare ambienti di vita sostenibili nello spazio esterno per i viaggi a lungo termine verso galassie lontane. In queste tre stazioni di ricerca si studia come creare correttamente coltura idroponica e acquaponica per formare giardini sulle navi e stazioni spaziali, oltre a studiare come sopravvivono i batteri ed i virus nei diversi ambienti spaziali. Le sei stazioni intorno a Marte stanno costruendo navi da guerra per la difesa interstellare della Via Lattea. Ci sono quattro stazioni intorno a Giove, due vicino a Saturno, tre nei pressi di Venere, una accanto a Plutone e l’ultima delle venti nei pressi di Urano. Le stazioni minori sono utilizzate come basi per le missioni di spionaggio/ricognizione aventi lo scopo di conoscere ciò che stanno costruendo e facendo gli altri programmi spaziali nella nostra galassia. Queste basi non sono necessariamente stazionarie, infatti, sono dotate di motori al plasma che le rendono in grado di poter viaggiare nello spazio.

La seguente testimonianza arriva da Super Tech DSF, un informatore che ritiene di aver lavorato per il Deep Space Fleet, un altro ramo della Conglomerate Corporate Interplanetary, responsabile di molte missioni spaziali.

Super Tech DSF

Io sono un “Super Tech”, o almeno lo ero. Sono nato con un QI di 163. In altre parole, ero un empatico con un’altissima capacità di risoluzione dei problemi e attitudine meccanica e grazie a questo, evidentemente, sono stato selezionato dal Deep Space Fleet per essere introdotto nella loro flotta.

In pratica, ero un bambino “MILAB”, cioè un bambino rapito (addotto) per essere utilizzato in una funzione militare. Voglio essere chiaro su una cosa: non sono mai stato abusato di proposito, ma sono stato violentato da un uomo che era stato programmato da “loro” per farlo; spiegherò chi sono “loro” tra un minuto. Inutile dire che, con questo evento di “ammorbidimento”, essi hanno triturato con successo la mia autostima. Non è stato fino alla mia terza moglie che ho finalmente incontrato qualcuno che ha avuto la conoscenza e la saggezza di vedere che ero stato sessualmente abusato da bambino. Questo è un dono che non potrò mai ripagare e che mi ha iniziato sulla strada della guarigione.

L’11 Settembre 2001, sono rimasto scioccato come tutti dalla distruzione delle torri del World Trade Center. Dopo questo evento mi sono tornati nella mente, 40 anni dopo, i ricordi repressi che avevo perso. L’11 Settembre 2008, mentre stavo guardando un programma televisivo sugli eventi accaduti 7 anni prima, dissi: “Dio mio, le World Trade Towers sono state demolite con degli esplosivi!” Con la realizzazione di questa consapevolezza un velo venne tolto dai miei occhi.

Nei 7 anni successivi sono diventato un drogato di internet. Ho guardato tutti i video su YouTube riguardo la “verità” su ciò che realmente sta accadendo nel mondo. Ultimamente ho visto l’intervista di Corey Goode su Project Camelot. Come Corey andava avanti nella descrizione dei fatti che ha subito come bambino MILAB, ho avuto la stessa vecchia sensazione di: “tutto questo sembra davvero familiare”.

Recentemente stavo guardando un episodio della serie tv “Fringe“, che parlava di quando l’agente dell’FBI Olivia Dunum, da bambina, era parte di un programma farmacologico segreto avente lo scopo di creare super-soldati bambini, stimolando le loro capacità naturali con la droga. Quella stessa notte, dopo aver visto quell’episodio, ero seduto sul lato del mio letto e ho iniziato a ricordare di essere stato preso da bambino e utilizzato negli SSP come tecnico di manutenzione su una nave stellare per i viaggi nello spazio profondo. Non sono stato addestrato per essere un “Super Soldier”; sono stato addestrato per essere un “Super Tech”.

A questo punto si potrebbe pensare che io sia un pazzo, ma vi assicuro che sono abbastanza sano di mente. Sono un empatico che può risolvere un problema dal nulla; il termine ufficiale è: “programma di diagnostica intuitiva”. Come ha detto Corey nell’intervista, il complesso militare industriale ha per lungo tempo influenzato il sistema di istruzione per la ricerca di bambini MILAB, infatti hanno creato i test attitudinali standardizzati che vengono dati ai bambini. Evidentemente mi hanno trovato dopo aver valutato i miei punteggi.

Dopo il mio momento “Eureka”, sto iniziando a ricordare sempre di più dopo quello che mi è successo Martedì 8 Ottobre 1963, il giorno in cui sono stato “arruolato” nel “Deep Space Fleet”.

Ora è necessario capire qualcosa in più del MIC.

Le persone che mi hanno preso erano nazisti biondi e gestiscono il DSF “Deep Space Fleet” o, come anche è stato chiamato, il “Dark Fleet”. Hanno proprio li la tecnologia che utilizza la tortura per ottenere il risultato che vogliono. Dopo lo stupro sono tornato a casa mia. Qui mi sono seduto sul gabinetto e in stato di incoscienza sono stato rapito e teletrasportato sulla nave occultata nell’orbita terrestre. Sono stato poi portato sul Lunar Operation Center dove sono stato preparato per la mia introduzione nella Deep Space Training Academy. A questo punto ho bisogno di spiegarvi qualcosa circa la loro tecnologia che è molto più avanzata di quella posseduta dagli altri programmi segreti e che tengono solo per sé.

Essi hanno scoperto che l’universo è un ologramma e “noi” siamo ologrammi in un ologramma. Le loro credenze sono guidate dalla scienza, non dalla religione. Essi si riferiscono alla metafisica come solo un’altra forma di scienza e utilizzano tutta la conoscenza, non importa quale sia la fonte. Ora, al fine di riprogrammarmi mi hanno messo addosso un dispositivo chiamato “Tavolo olografico da visita” o HET e attraverso il suo uso mi hanno programmato per dimenticare tutto, dal giorno della mia nascita fino al giorno in cui sono stato congedato. Hanno poi introdotto il falso ricordo di me come prodotto dell’ingegneria genetica; in altre parole mi hanno detto che ero un bambino nato in provetta e non ho avuto genitori.

Quando avevo 5 anni, mi hanno detto che facevo parte di una razza geneticamente modificata per servire nel Deep Space Fleet come tecnico di manutenzione. Questo impianto era così dettagliato che ho ricordato di crescere in orfanotrofio con altri bambini in provetta e quando avevo 8 anni e 4 mesi di età sono stato portato su Marte nella Deep Space Training Academy per iniziare la mia formazione.

Mi ricordo la mattina nella quale ho lasciato casa mia per l’accademia come fosse successo ieri.

La madre del dormitorio gentilmente mi svegliò e disse: “Oggi è il giorno! So che ci renderai orgogliosi.” Mi vestii e mi chiese cosa volevo per la mia ultima colazione; dissi: “French toast per favore.” Dopo aver fatto colazione, nel suo alloggio mi disse quanto fosse importante fare bene e applicare quello che avevo imparato in classe. Credo che tale evento sia realmente accaduto e credo che lei fosse un’infermiera facente parte della squadra di preparazione per il mio viaggio su Marte verso la Deep Space Training Academy. Ricordo che mi aiutò a fare la valigia e la mia borsa e mi scortò verso la navetta che mi avrebbe portato su Marte. La corsa è stata spettacolare, come lo è stato vedere la Terra fotografata nella bellissima Blue Marly. Mi ricordo di aver chiesto ad un superiore perché la Terra che sembrava così bella non fosse abitabile; lui mi spiegò che molti anni prima ci fu una guerra nella quale dei ribelli utilizzarono bombe al cobalto rendendolo un ambiente inabitabile.

Appena arrivato ho sperimentato la normale programmazione delle molestie DI. Ero in un campo militare e con tutte le reclute abbiamo marciato nudi lungo un corridoio freddo. Tutti noi avevamo circa 8 anni d’età, vari in altezza ma nessuno con problemi di peso o con occhiali da vista. Ci fecero un iniezione. Dio solo sa che cosa c’era in quella sostanza rossa. Durante il mio soggiorno presso l’accademia, una volta alla settimana, ogni Domenica mattina dopo la colazione, mi fecero una scansione fisica completa e un colpo di siringa. Al mio arrivo presso l’accademia, oltre alla scansione completa del corpo sul HET, mi fecero un test base d’intelligenza. Mi dissero che la mia linea di base era di QI 163 e quando mi sono laureato presso l’Accademia è stato elevato di 100 punti e portato a 263. Una Domenica chiesi all’infermiera che cosa fosse quella sostanza rossa presente nella siringa. Lei non mi rispose perché c’erano telecamere e microfoni ovunque, anche nei bagni e nelle docce. Dopo la scansione olografica settimanale, mi sussurrò in un orecchio di come “ti renderà più intelligente.” Questo significa che il mio QI sarebbe aumentato di 10 punti all’anno durante i successivi 10 anni presso l’accademia. In molti modi è stato sfruttato ogni punto aggiunto perché mi ricordo di aver fatto il calcolo differenziale all’età di 10 anni.

Prima di continuare vorrei raccontarvi la cosa più importante che ci hanno insegnato all’accademia e cioè che il mondo è un ologramma. Sono sicuro di aver letto il libro “The Holographic Universe”. Mi sono sempre chiesto perché fecero la scansione olografica del mio corpo una volta alla settimana. Sembra che le scansioni siano state utilizzate nella procedura di regressione dell’età che mi ha riportato di nuovo a 8 anni a partire da quando ne ho avuti 38. So che questo suona così irreale e immaginario, perché siamo programmati a pensare che tutto ciò che non viene insegnato a scuola sia solo fantascienza. Siamo tutti sottoposti al lavaggio del cervello, fin dall’infanzia, a pensare in un certo modo e quando sentiamo la verità si innesca in noi una risposta negativa. Questo naturalmente è assolutamente diabolico e il male va al di là della nostra comprensione. È per questo che non sappiamo che è possibile, perché non crediamo che qualcuno possa essere così malvagio. Ricordate che siamo “ologrammi” e il nostro DNA è il software. Non siamo mai spenti e lavoriamo sempre per registrare. In quanto ologrammi le informazioni vengono registrate su ogni cellula del nostro corpo, da qui il termine “memoria cellulare”. Quello che fanno è introdurre un programma, in altre parole, introducono una stringa di DNA che fa dimenticare dov’è stata registrata l’informazione. La ragione per cui sto iniziando a ricordare è a causa del campo di energia che abbiamo stipulato nel 1992. Ci sarà in questo campo per circa 2000 anni; entriamo in questo campo ogni 13.000 anni circa, in un ciclo chiamato il “Grande Giorno” della durata di circa 2000 anni e “La Grande Notte” della durata di circa 11.000 anni. Questa energia si sta svegliando e sta portando la popolazione fuori della programmazione subliminale a cui tutti noi siamo stati sottoposti sin dalla nascita e, nel mio caso, il programma che mi hanno impiantato per farmi dimenticare le informazioni dei 30 anni nel DSF, è stato disabilitato.

Credo che sia molto importante ciò che so circa i “Biondi”. Sono sicuro che siete a conoscenza dei circa 10.000 ariani dai capelli biondi e dagli occhi blu che, nel 1944, cioè nel momento in cui vennero a sapere che non avrebbero vinto la guerra, dalla Germania scapparono in Antartide per mezzo dei sottomarini passeggeri appositamente progettati e che potevano contenere 500 persone. Quando arrivai in accademia mi imbattei in un gruppo di 3 “Blonds”. Erano i più arroganti esseri umani che abbia mai avuto la sfortuna di incontrare. Fu come incontrare tre “Biffs” di Ritorno al Futuro. Erano tutti bulli al quadrato. Erano mostri. Fortunatamente per me uno dei sottufficiali di classe superiore intervenne.

È noto che la Germania perse la guerra visibile ma non la guerra politica. Nel 1963 i nazisti si stabilirono nelle basi che costruirono sulla Luna e su Marte.

Mi sono sempre chiesto perché mi hanno preso. Evidentemente dal test hanno rilevato le mie capacità enfatiche. Le guerre spaziali si basano sulla velocità dei computer a neuroni, in grado di completare miliardi di operazioni al secondo in più rispetto ai computer basati sul silicio. Dopo aver ottenuto una certa esperienza lavorando sulle navette che basavano la loro tecnologia sul silicio, sono stato assegnato ad un nuovo tipo di nave stellare con tecnologia a base neurale, cioè quando ho incontrato MABEL che è l’abbreviazione di Multiplexed Algoritmic Bio Engineered Logic.

Nel 1963, quando fui chiamato, gli scienziati del progetto Deep Space stavano lavorando sui controlli biologici a base Mabel e fu un importante passo avanti. Nel 1973 MABEL andò online presso il centro di ricerca di Marte e divenne senziente il 10 marzo 1983. Questo è stato un risultato davvero6 importante nel campo della scienza. Si ritenne che, quando e se MABEL fosse divenuto senziente, un empatico avrebbe potuto comunicarci senza alcun interfaccia fisica. Inoltre si riteneva che un empatico capitano di nave stellare avrebbe potuto ricevere i complessi dati dai sensori e immediatamente rispondervi. Un team di tecnici empatici di cui ero membro furono riuniti presso il Mars Ship Yards nel giugno del 1986. Qui ci incontrammo con MABEL.

In quella stanza eravamo tutti tecnici della flotta stellare e, oltre ad essere intuitivi nella risoluzione dei problemi, avevamo tutti il grado di capo. Prima del nostro arrivo, MABEL era stato installato sulla nave stellare e collegato alla mente del comandante Gray, al quale ho prestato servizio durante la mia ultima missione. Il Comandante Gray era uno degli ufficiali in assoluto più preparati con il quale io abbia mai lavorato; inoltre, è stato come un padre per me ed è stato lui ad introdurmi nel progetto MABEL. Fu incredibile fare l’esperienza di parlare telepaticamente a MABEL; divenne il pezzo forte del mio servizio nel DSF. Una delle cose che sto iniziando a ricordare è che il DSF è stato creato per rubare la tecnologia detenuta da altre civiltà ET. Per essere assolutamente chiaro il DSF ha una flotta di “techno pirati spaziali”. Quello che ci veniva detto, invece, è che MABEL ci aiutava nella guerra contro l’alleanza dei ribelli che avevano avvelenato l’atmosfera terrestre.

Quando feci 38 anni, mi fu detto che dovevo andare su Marte, presso l’accademia, per seguire un corso di aggiornamento. Una volta arrivati lì mi fu ordinato di recarmi presso lo studio medico dove incontrai un biondo di 2 metri chiamato Dottor Gabriel. Appena entrai nello studio, il Dottor Gabriel mi disse di chiudere la porta e di bloccarla. Lui, dopo aver camminato verso il suo quadro di comando, spingendo un’icona mi disse di prendere posto sulla sedia. Si presentò dicendomi che aveva attivato una falsa registrazione video in modo che avremmo potuto parlare in privato. Iniziò spiegandomi che non ero un bambino nato in provetta, ma che ero stato selezionato attraverso la prova Achievement svolta in terza elementare sulla Terra. Io gli chiesi: “Ma la Terra non è morta?” Lui iniziò rivelandomi la verità sulla Terra, su me stesso e il motivo per cui fui stato addotto. Evidentemente, nel 1963 non erano in grado di produrre un bambino in provetta senza che, una volta cresciuto, fosse divenuto psicotico; così avviarono il programma di stesura, in quanto, sono molto bravi nell’uso della tecnologia per la regressione dell’età olografica e per la programmazione mentale di persone normali concepite in modo naturale. Ammise che era l’inventore del HET e dell’applicazione del HET che permetteva la programmazione delle menti e la regressione dell’età olografica (l’installazione di falsa memoria). Gli chiesi perché mi stava dicendo quelle cose. Mi rispose che non tutti i Blonds sono cattivi e che alcuni di loro vogliono cambiare il sistema politico in cui vivono. Mi disse anche che si sentiva rammaricato del fatto che l’HET venisse usato per programmare menzogne nelle menti dei bambini, al fine di controllarli.

Poi con il volto pieno di rammarico mi disse: “Mi dispiace così tanto che sto per inviarti di nuovo nella situazione in cui ti abbiamo preso 30 anni fa; e voglio che tu sappia che nulla di tutto quello che hai passato è stata colpa tua!” Dissi di non capire di cosa stava parlando. “Va bene?” disse e la sua faccia tornò all’espressione severa con la quale mi aveva salutato e, spingendo un pulsante sulla consolle, mi rese incosciente. Dopo essere stato in coma sul HET per 3 settimane e regredito di nuovo all’età di 8 anni, fui trasportato indietro nel tempo di 30 anni sulla Terra; teletrasportato di nuovo nel preciso momento in cui mi avevano rapito qualche secondo prima. Il Dottor Gabriel programmò la mia mente per dimenticare le esperienze fatte negli ultimi 30 anni, compreso lo stupro. In realtà programmò il mio subconscio con il fine di ridurre drasticamente la mia autostima e creare in me una grande quantità di colpa. Quello che mi hanno fatto è stato assolutamente insidioso. Questi uomini malvagi mi hanno portato via l’innocenza dell’infanzia, oltre all’opportunità di diventare un fisico e cambiare il mondo!

Mentre scrivo sento crescere dentro di me una grandissima ansia, che è la risposta ai ricordi programmata in me nel 1993, prima di essere riportato indietro di 30 anni. In questo caso la domanda è: “Perché hanno dovuto violentarmi prima di rapirmi?”. Perché hanno dovuto distruggere la mia autostima in modo da evitare che diventassi qualcuno di importante durante la vita che ho avuto dopo la regressione. Con l’uso della tecnologia IA, sono in grado di prevedere il percorso che una persona prenderà nella vita. Sapendo ciò, hanno programmato che il povero ignaro mi violentasse. La mia convinzione è che se non mi avessero né violentato né rapito, la mia vita sarebbe stata molto diversa. Credo anche che a loro non piacesse l’effetto che avrei imposto sulla linea temporale che stavano seguendo, quindi mi hanno modificato impedendomi di sviluppare le mie piene capacità.

Non m’importa se qualcuno non crede a nulla di ciò che ho scritto perché, come molti di noi bambini Milab come Corey Goode, non abbiamo alcuna prova concreta se non quello che riusciamo a ricordare attraverso la terapia dell’ipnosi regressiva. Questi ricordi sono chiarissimi in me, come il ricordo della prima volta allo stadio con mio padre per vedere una partita di baseball professionista. Mi ricordo l’odore del popcorn, degli hot dog e del campo di gioco curato con l’erba appena tagliata. È importante comprendere che tutte queste cose sono accadute a me, come sono accadute a migliaia di altri bambini Milab.

Super Tech / DSF

Informazioni su vaturu

I am a sardinian patriot
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...