SIRIA: L’ESERCITO SI PREPARA A ATTRAVERSARE IL FIUME EUFRATE

RAPPORTO DI GUERRA SIRIANO – 13 SETTEMBRE 2017: L’ESERCITO SI PREPARA A ATTRAVERSARE IL FIUME EUFRATE

SOUTHFRONT

1-196-544x223.jpg

Hezbollah ha dichiarato la vittoria della Siria poiché il ministro russo della difesa ha annunciato che le forze pro-governative hanno liberato l’85% del paese dai terroristi.

“Abbiamo vinto la guerra [in Siria],” ha detto il leader di Hezbollah Sayyed Hassan Nasrallah martedì, secondo il giornale libanese al-Akhbar. Ha aggiunto che “il percorso dell’altro progetto è fallito e vogliono negoziare per averne un guadagno”.

Il capo del personale militare russo, il tenente generale Aleksandr Lapin, ha dichiarato: “Finora, l’85% del territorio della Siria è stato liberato dai militanti di gruppi armati illegali“. Il generale ha aggiunto che ISIS ha ancora il controllo di circa 27.000 km2 di territorio della Siria .

Secondo il tenente generale Lapin, l’esercito arabo siriano (SAA) e i suoi alleati hanno ucciso oltre 450 membri dell’ISIS, distrutti 5 carri armati da combattimento e 42 veicoli dotati di mitragliatrici di grande calibro durante l’operazione vicino alla città di Deir Ezzor così come hanno sbloccato i 1.000 militari di truppa che erano stati circondati nell’aeroporto di Deir Ezzor.

Ha aggiunto che le forze aerospaziali russe hanno distrutto 180 strutture, tra cui depositi di munizioni e centri di comando, nell’area Uqayribat nell’Est orientale.

Lo stesso giorno, il ministro russo della Difesa Sergei Shoigu ha visitato Damasco e ha tenuto un incontro con il presidente siriano Bashar Assad. Secondo il ministero degli Esteri russo, “Le parti hanno discusso i temi attuali della cooperazione tecnica militare nel contesto delle azioni di successo delle forze governative siriane con il sostegno della forza aerospaziale russa per sterminare lo Stato islamico e il gruppo terroristico [ISIS] in Siria”.

La visita è avvenuta in mezzo alla continua battaglia contro l’ISIS nella provincia di Deir Ezzor. La coalizione guidata dagli Stati Uniti e le Forze Democratiche Siriane (SDF) sostenute dagli Stati Uniti cercano di stabilire il controllo sulla campagna ricca di petrolio attorno alla città di Deir Ezzor e se è possibile impedire ulteriori progressi della SAA verso il confine con l’Iraq.

L’alleanza siriano-iraniano-russa sta ora sviluppando una strategia per trovare un modo migliore per liberare la città di Deir Ezzor in mezzo alla necessità di prendere il controllo dell’autostrada Deir Ezzor-Baghdad, che sarà una linea di comunicazione vitale tra la Siria e gli alleati Iraq e l’Iran.

Nel frattempo, le forze tigre SAA e i loro alleati hanno iniziato a colpire le posizioni di ISIS all’interno della città di Deir Ezzor e preparando una possibile operazione per attraversare il fiume Eufrate.

L’SDF è ulteriormente avanzata nella campagna settentrionale di Deir Ezzor e ha sequestrato il centro di Sadkop, l’impianto di laminatoio e stoccaggio del cotone vicino alla 113a Base Difesa.

Un rappresentante del Consiglio Militare Deir Ezzor, legato alla SDF, ha anche affermato che l’SDF stanno per darle sode alle “forze di regime” se l’SAA o i suoi alleati tentano di attaccare l’SDF.

Nella città di Raqqah, l’SDF ha catturato il distretto di Thakanah ed ha avanzato nelle posizioni con ISIS a nord. L’avanzata di SDF è in corso in mezzo a una campagna di bombardamenti intensa da parte della coalizione guidata dagli Stati Uniti.

Annunci

Informazioni su vaturu

I am a sardinian patriot
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...