SE C’E’ ENERGIA IN ABBONDANZA … IL DENARO NON E’ NECESSARIO

SE C’E’ ENERGIA IN ABBONDANZA … IL DENARO NON E’ NECESSARIO 

di Amaterasu Solar
30 Marzo 2012
dal Sito Web 
ActivistPost

traduzione di Nicoletta Marino

Per comprendere la ragione del denaro, è bene iniziare a vedere la sua evoluzione.

Quando la società si è sviluppata dopo la tappa di clan, quando c’era lo scambio, il commercio via via si elevò, si trasformò nella pratica di dar valore ai prodotti di energia umana usurata.

Se si utilizza la propria energia per costruire un arco, per andare a caccia, per uccidere un animale, scuoiarlo e trasportare la carne per essere scambiata o fare un baratto, questo è ciò che dà valore a quella carne. I componenti dell’arco e l’animale erano gratuiti. Lo stesso si può dire dell’agricoltore che spende energia importante nell’aratura, nella semina, nei particolari, nel raccolto e se è necessario nel trasporto di quanto produce.


Il prodotto aveva un valore ed anche chi ha raccolto ha speso abbastanza energia per cercare le cose necessarie al raccolto e poi per il trasporto quanto trovava di nuovo per utilizzarlo come “denaro” per altre cose. Il minatore spende abbastanza energia per trovare il minerale (libero), per portarlo alla luce e trasportarlo.

A partire da questi momenti, la pratica e l’uso di monete o di altri oggetti nacque per rappresentare questa energia spesa nel trasporto di grandi quantità di mercanzie utilizzandolo anche per acquisire qualcosa che un altro aveva, non avendo la cosa specifica che l’altro voleva.

E da qui, gli esseri umani passarono alle fatture quando le monete ed i gioielli ed altri oggetti divennero troppo scomodi.

Ed ultimamente abbiamo aggiunto dei fondi elettronici, visto che anche i biglietti sono scomodi, in unità di milioni, di bilioni e transazioni di trilioni; la base però di tutte queste unità monetarie è la significativa energia spesa, sia essa umana o basata su mezzi di energia (petrolio, carbone, nucleare, ecc.).

Tenendo conto di tutto ciò, è chiaro che il sovrappiù di energia che abbonda – in forma di moto perpetuo (“energia libera“) e automatizzata (per sostituire quella umana nel lavoro necessario che nessuno vuol fare), la necessità di denaro di qualsiasi forma – il baratto, il commercio, lo scambio di lavoro, la moneta, i conti, i fondi elettronici – non è necessaria.

Se si toglie il costo dell’energia – umana ed esterna – su tutta la linea, ciò che rimane è dato liberamente dal pianeta in cui abitiamo.

Adesso, sicuro molti diranno:

“Ma non esiste un’unità in più da possedere!”

Ma quanto dicono non è corretto.

Si sono trovate molte soluzioni per la produzione e la distribuzione di energia che sono state occultate e soppresse in maniera avida dalla élite del potere. Sono pienamente coscienti che aggiungendo energia che è gratuita, il loro potere sugli altri, sotto forma di denaro, si dissiperebbe lasciando che ognuno controlli se stesso, ma non gli altri.

Anche se ci sono esempi di macchine che funzionano ad acqua estraendo energia dal campo gnatico del pianeta, che hanno avuto le licenze comprate e insabbiate o minacce di vita e di morte (per gli inventori ed anche per le loro famiglie), perfino omicidi veri, conosco una di queste tecnologie che offre non solo Super unità, ma anche il controllo della gravità.


E a differenza della maggior parte di questi tre esempi, per la funzione che ha si tratta di un negantropico (entropia negativa). In questa tecnologia si tratta del raffreddamento e non del Calore.


Il raffreddamento è la parte primaria di questa scienza.


Questa scienza/tecnologia è elettrogravità.

Già negli anni ’50 l’elettrogravità con l’effetto Biefeld-Brownel come suo fondamento era in funzione in tutte le principali industrie del settore aerospaziale Lockhees, Boeing, Convair, Lear e molte altre ancora stavano sperimentando con entusiasmo ciò che poteva offrire l’elettrogravità.

Ad un certo punto nel 1959 o inizio del 1960, questo lavoro divenne altamente qualificato ed anche se ostentatamente per le preoccupazioni di “armamento”, la vera ragione per la quale divenne molto segreta fu a causa delle sue capacità di supremazia totale. L’elite del potere capì che questa era la minaccia più grande per controllo continuo. Che stava esercitando.

Come fonte di energia l’elettrogravità è l’ideale.


Ne possiamo ottenere l’energia libera da contaminazione, costruita facilmente e non contribuisce all’entropia dell’universo. Per il fatto che è ideale e visto che l’elite del potere sembra impegnata a controllare il pianeta con uno stile nazista, con le leggi patriottiche NDAA, TSA ed altre disposizioni fasciste – è vitale che questa tecnologia arrivasse ad un punto di flessione.

Se potessimo ottenere questo, l’umanità esigerebbe questa tecnologia e vorrebbe liberarsi da:

  • Povertà
  • Fame
  • Schiavitù (schiavitù pura e semplice o stipendio)
  • Guerra (la maggior parte delle guerre sono mosse per garantire benefici ai promotori di guerra e “coloro che ricostruiscono” le infrastrutture)
  • Il controllo delle masse da parte di pochi
  • L’amore per il denaro (la radice di tutti i mali)
  • La necessità di pagare per l’educazione (aumentare il debito o rinunciare all’educazione)
  • Prodotti costruiti per rompersi al fine di assicurarsi vendite future
  • Cure occultate (la cura non è una fonte di denaro a lungo termine, le persone malate continuano a pagare)
  • Cose non desiderate
  • Pubblicità aggressiva
  • Concentrarsi sulle cose materiali
  • Politiche di interesse personale o di interesse particolare
  • OGM per il controllo degli alimenti
  • Controllo dell’acqua
  • Rottura idraulica, abbattimento della foresta tropicale, estrazione del petrolio, miniere di carbone
  • Corporazioni
  • Corporazioni di contadini pagate per NON produrre alimenti (con il fine di mantenere i prezzi gonfiati con la domanda – offerta)
  • Medici che sono più interessati al denaro che ai pazienti
  • Banchieri
  • Assicurazioni
  • Controllo di Internet
  • Macchinari per le “Votazioni” con un software speciale (perché un semplice programma per contare i voti deve essere esclusivo? Perché accettiamo queste cose?)
  • Rimanenze (attualmente i supermercati da soli gettano migliaia di tonnellate di alimenti al mese distribuiti per lucro e non per necessità; altri residui come i recipienti potrebbero praticamente essere eliminati, i prodotti non sarebbero fatti per rompersi al fine di garantire vendite future).

E potremmo continuare, ma come potete vedere, questa lista da sola basterebbe ad eliminare la maggior parte dei problemi che abbiamo oggi.


Per arrivare al punto finale di flessione di coscienza, sto offrendo una petizione all’Esercito degli Stati Uniti (che attualmente controlla la scienza dell’elettrogravità) per divulgare questa informazione.


La presento qui con la speranza che voi firmiate – e non solo questo – ma che prendiate coscienza di quello che ho detto e della petizione.

Annunci

Informazioni su vaturu

I am a sardinian patriot
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...