I MEDIA ISRAELIANI DICONO CHE “METÀ” DELLE DIFESE AEREE SIRIANE SONO STATE DISTRUTTE DAGLI ATTACCHI AEREI ISRAELIANI

I MEDIA ISRAELIANI DICONO CHE “METÀ” DELLE DIFESE AEREE SIRIANE SONO STATE DISTRUTTE DAGLI ATTACCHI AEREI ISRAELIANI

SouthFront

Sa Defenza

I media israeliani dicono che "metà" delle difese aeree siriane sono state sradicate dagli attacchi aerei israeliani

Il sito dello schianto israeliano dell’F-16I

10 febbraio I raid aerei israeliani hanno eliminato quasi la metà delle difese aeree siriane, secondo quanto riportato dal quotidiano israeliano Haaretz il 14 febbraio, citando “alti funzionari delle forze di difesa israeliane”.

” Nello scambio di fuoco di sabato la Siria ha ottenuto un raro successo, abbattendo un jet da combattimento israeliano F-16 con un missile antiaereo,  approfittando di una vulnerabilità nel modo in cui l’equipaggio ha pilotato il jet. Israele, tuttavia, ha distrutto quasi la metà delle difese aeree del presidente Bashar Assad, secondo le stime militari.

Funzionari dell’esercito delle Forze di Difesa israeliane (IDF) hanno detto ad Haaretz che  l’ampia operazione aerea nel fine settimana è considerata un successo e l’esercito è consapevole dei rischi connessi a un’operazione del genere, che a volte può anche portare a colpire gli aerei. Gli attacchi di Israele hanno tirato fuori le batterie che hanno sparato missili contro i suoi caccia che hanno colpito anche quattro obiettivi iraniani, tra cui il centro di controllo dei droni e i sistemi di comunicazione.

La Siria è stata in grado di abbattere l’aereo israeliano perché stava volando troppo in alto. Questo, almeno, è la valutazione iniziale basata su un’indagine dell’Air Force israeliana sull’incidente “, si legge nell’articolo di Haaretz.

Quindi, secondo la parte israeliana, l’incontro del 10 febbraio è stato un “successo” per Tel Aviv anche se è stato abbattuto il F-16I .

Il 14 febbraio, i media russi hanno riferito di aver citato fonti militari siriane e russe che la difesa aerea siriana aveva abbattuto 13 dei 18 missili da crociera lanciati dall’aviazione israeliana il 10 febbraio. Quindi, le diverse parti hanno versioni abbastanza diverse dello stesso incidente.

Nel frattempo, il ministro della Difesa israeliano Avigdor Liberman ha dichiarato alla conferenza annuale organizzata dalla Federazione delle autorità locali e Keren Kayemeth LeIsrael che l’Iran aveva dichiarato guerra a Israele.

L’Iran ha dichiarato guerra a noi. I più alti gradi di Teheran vogliono cancellare l’entità sionista; non nascondono il fatto che vogliono cancellare lo Stato di Israele dalla faccia della terra “, ha detto il ministro.  “L’Iran ci sta anche combattendo attraverso i suoi delegati – Hezbollah, Jihad islamica e ora Hamas, e ovviamente il regime siriano. Pertanto, è una guerra quotidiana non solo sotto l’aspetto militare, ma anche nel regno del terrorismo internazionale, e facciamo tutto al fine di preservare la sicurezza di Israele “.

Liberman ha continuato aggiungendo che Tel Aviv mantiene una assoluta libertà di azione e “tutto ciò che dobbiamo fare è stato fatto“. Prima dell’incontro del 10 febbraio, l’esercito israeliano ha detto che un Uav iraniano aveva violato lo spazio aereo israeliano. PIÙ DETTAGLI

Annunci

Informazioni su vaturu

I am a sardinian patriot
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...