Il centro antiterrorismo del governo degli Stati Uniti rilascia involontariamente documenti di “controllo mentale a distanza” 

Il centro antiterrorismo del governo degli Stati Uniti rilascia involontariamente documenti di “controllo mentale a distanza”

Il centro antiterrorismo del governo degli Stati Uniti rilascia involontariamente documenti di "controllo mentale a distanza" - riferisce
Il Washington State Fusion Center, un centro antiterrorismo contro le agenzie, ha rilasciato per sbaglio alcuni documenti sconcertanti questa settimana: un dossier sugli effetti del controllo mentale a distanza, sostiene un rapporto dei media.

Il sito del giornalismo investigativo Muckrock ha presentato una richiesta al Freedom of Information Act al centro, alla ricerca di documenti sulle indagini di Fusion in gruppi di supremazia bianchi e attivisti di estrema sinistra Antifa. Tra i tanti documenti che  hanno ottenuto è stato un file intitolato “Effetti EM sul corpo umano”.

Il file conteneva un’apparente spiegazione degli effetti delle onde elettromagnetiche sul corpo umano. Queste onde, spiega un documento, possono leggere e trasmettere i pensieri di una persona, manipolare le loro membra, controllare i loro sogni e creare sensazioni, dall’agonia del dolore corporeo all-over all’orgasmo involontario, afferma il rapporto.

Un altro documento sembra spiegare come le armi elettromagnetiche per il controllo della mente possano essere dispiegate via satellite, tramite telefoni cellulari o da apparecchiature nascoste nella parte posteriore di un furgone nero dall’aspetto sinistro.

RT

@RT_com

‘Very damaging’ or inevitable? Lawyers assess US proposal to rummage through visitors’ social media https://on.rt.com/92do 

‘Very damaging’ or inevitable? Lawyers assess US proposal to rummage through visitors’ social media…

The proposal for visa applicants to surrender 5 years of their social-media history will have a “huge impact” on travel to the US and could be “very damaging” for those seeking to come to America, an…

rt.com

In nessuna parte del fascicolo è stata menzionata alcuna ricerca del Centro su questa tecnologia, né è stata spiegata l’origine delle immagini. Non sono presenti loghi delle agenzie sulle immagini e non è chiaro se siano stati pensati per una versione diversa o meno. Allo stesso modo, potevano semplicemente appartenere a un membro dello staff e trovarsi per caso nella versione FOIA.

Secondo Popular Mechanics , alcune delle immagini provengono da un articolo della rivista Nexus, una pubblicazione australiana marginale sulle teorie cospirative e sul paranormale. L’articolo in questione descrive una causa intentata da John St. Clair Agnew contro la NSA nel 1992. Agnew ha affermato che la NSA ha utilizzato la tecnologia elettromagnetica per “assassinare i cittadini statunitensi in segreto o eseguire operazioni segrete di controllo psicologico per provocare la diagnosi di soggetti malati Salute.”

L’esito della causa legale di Agnew è sconosciuto. Storicamente, la CIA ha sperimentato il controllo mentale come parte del suo programma MKULTRA durante la Guerra Fredda. Secondo le udienze del Senato del 1977, questi esperimenti includevano l’uso di droghe allucinogene, l’ipnosi e la deprivazione sensoriale.

Annunci

Informazioni su vaturu

I am a sardinian patriot
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il centro antiterrorismo del governo degli Stati Uniti rilascia involontariamente documenti di “controllo mentale a distanza” 

  1. Pingback: Sa Defenza-« SA DEFENZA – Parole per una resistenza attiva. »-site italien d’information politique-varia – sourceserlande

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...